Ghiacciola

Home > OLIVO > Ghiacciola

Zoom

Ghiacciola

Albero: pianta di media vigoria, con chioma ampia, ricca di rametti misti, esili ed assurgenti, su cui sono inseriti rami a frutto penduli e fragili(si spezzano con la facilità del ghiaccio). Le foglie sono lanceolate, di colore verde scuro nella pagina superiore ed argentee nella pagina inferiore: esse si dispongono rade alla base e fitte verso l'apice dei rami a frutto, dando l'impressione di un ciuffetto apicale sui rametti.
 
Frutto: le drupe sono di dimensioni medie (2,0-2,5 gr.), di forma decisamente ovoidale e con lenticelle ben visibili. La maturazione è tardiva e l'epoca di raccolta ottimale è a fine novembre, periodo in cui le olive presentano un diffuso colore verde violaceo. Il nocciolo è di medie dimensioni e presenta la tipica forma ovoidale. L'olio è molto caratteristico ed è facilmente riconoscibile per il suo colore giallo-verde particolarmente intenso e per l'aroma nettissimo di carciofo verde. La resa in olio è piuttosto bassa (12-14%).   

Caratteristiche agronomiche: la varietà è autofertile e dotata di buona capacità impollinatrice e quando viene potata annualmente e in modo equilibrato è in grado di fornire una buona e costante produzione. L'autofertilità le consente di produrre anche sui rami della pianta, più interni e ombreggiati. La pianta mostra un'ottima resistenza alle basse temperature invernali. La varietà si distingue inoltre per una buona e talvolta eccellente resistenza ai più comuni parassiti dell'olivo. La  capacità di radicazione non elevata rende la varietà difficile da moltiplicare per talea.

Aspetti generali: la pianta è maggiormente diffusa nel comprensorio brisighellese e la troviamo sottoforma di vecchie piante secolari, disposte negli oliveti  prevalentemente in zone sottovento per esaltare la sua funzione di  varietà impollinatrice. Negli impianti realizzati nell'ultimo decennio la troviamo come impollinatore negli oliveti certificati di "Nostrana di Brisighella" Dop.  La presenza di questa varietà è maggiore nei comuni di Modigliana e Brisighella, lungo la vallata del torrente Marzeno. L'estrema tipicità dell'olio che si ottiene rende questa varietà il "NOBILDRUPA" il "fiore all'occhiello" della realtà olivicola brisighellese.

Carattteristiche dell'olio Nobildrupa: Dà origine a un prodotto esclusivo dalle caratteristiche marcate e facilmente riconoscibili; l'aroma è intensissimo con note di mentuccia e foglia di pomodoro, e a seconda delle annate il sapore è intenso con note marcate di piccante e amaro. Presenta una acidità e un numero dei perossidi nettamente inferiore ai limiti di legge e un alto contenuto di polifenoli totali e vitamine che ne esaltano la conservabilità e la qualità. 
Abbinamenti gastronomici: in cucina trova il suo matrimonio d'amore proprio con i carciofi. Adatto anche ad alcuni piatti della cucina mediterranea come l'orata con gli agrumi. Infine splendido con un piatto della cucina ruspante laziale, pecorino e fave.

<< Torna alla Lista